FANDOM


ECF
ECF logo

Nazione

Principato di Monaco

Fondazione

Agosto 2005

Fondata da

Jeff Tamlein e Dave Chavez

Sede Principale

Montecarlo (Principato Di Monaco)

Persone chiave

Jeff Tamlein (owner), Jacques Louis Girard (general manager)

Settore

Hardcore Wrestling

Sito Web

ecfwrestling

La Extreme Combat Federation, meglio conosciuta con l'acronimo ECF è una efed di wrestling Europea con sede a Montecarlo nel Principato di Monaco. Fondata nell'Agosto del 2005 da Jeff Tamlein e Dave Chavez, attualmente la maggioranza del pacchetto azionario della ECF è in mano alla "Barbaro Corporation" nella persona di John Barbaro sr, proprietario e presidente della società.La ECF ha uno show televisivo settimanale, ECF F!GHT, che si svolge solitamente all'interno della ECF Arena a Montecarlo nel Principato di Monaco e che va in onda sull'emittente televisiva BreakDown Television. Inoltre offre un pay per view mensile.

Storia della FederazioneEdit

Primo StintEdit

La ECF apre i battenti nell'Agosto del 2005 per opera di Jeff Tamlein, un ricco baronetto inglese, e il suo amico francese Dave Chavez. Nasce con un impronta decisamente Ultraviolence e con un roster composto principalmente da giovani di belle speranze come Jimmy Barbaro, Alex Condor ed Eric Callaway coadiuvati da un paio di veterani del ring come Rob Toflay e The Vulture. Il primo pay per view della federazione fu Road To History che andò in onda da Parigi il 25 Settembre del 2005. Il primo titolo ECF ad essere assegnato furono i Tag Team Titles assegnati nel corso di Death Impact #3 ai Justice Killer. Solo un mese più tardi a Dangerous Grounds, tenutosi a Berlino il 30 Ottobre 2005, furono assegnati l'ECF Title, vinto da Jimmy Barbaro, il Majestic Title, vinto da The Vulture e il Women Title, vinto da Rain. In tutto la ECF nel suo primo stint ha avuto 7 ppv, che a parte i primi due, furono tutti bimensili. Il PPV più importante fu Bloody Winter, tenutosi a Montecarlo il 15 Gennaio 2006, e che vide l'assegnazione del X-Steal Title, titolo per pesi leggeri, che fu vinto da Lory Mast Hughes e nel Main Event l'introduzione della Chamber Of Death, una particolare Elimination Chamber, che vide Martin Nash strappare il titolo dalla vita di Jimmy Barbaro. La maggioranza delle azioni dell'ECF nell'Aprile del 2006 furono acquistate dal magnante russo del petrolio Serjei Labienski che aveva acquistato anche quelle di WDW, IEWD e NWP. Nei primi intenti del russo era quello di creare il WRC (Wrestling Revolution Cartel), una sorta di NWA Europea, ma dopo che lo staff WDW si sfasciò e quello NWP tramava per distaccarsi dall'alleanza, nel corso del ppv unico per tutte e quattro le federazioni, All Superstar Weekend tenutosi a Londra il 17 Maggio 2006, annunciò che le quattro federazioni a partire da Settembre 2006 si sarebbero fuse in un unica federazione. Per i motivi già citati e altri che si andarono ad aggiungere il progetto sfumò e delle 4 federazioni l'unica a rimanere con i battenti aperta fu la ECF che sopravvisse fino ad Ottobre 2006 quando si tenne il suo ultimo PPV, Paycheck Pain and Agony che si tenne a Barcellona. Dopo questo evento Labienski annuncio la chiusura momentanea della federazione.

Secondo StintEdit

Nella seconda metà del 2007, precisamente in Aprile, Dave Chavez riesce ad acquistare il pacchetto azionario dalle mani di Serjei Labienski e riapre la ECF con un grande show di riapertura, Death Impact Rebirth, che nel main event vide Martin Nash conquistare l'ECF Undisputed Title in un match contro Alex Condor. A questo show seguirono una serie di show per i due mesi successivi, ma arrivati a Giugno Dave Chavez si trovò con i debiti fino al collo e fu costretto a chiudere nuovamente la ECF, impossibilitato com'era a mantenere i costi.

La nascita dell'UCAEdit

Nell'Ottobre 2007 Klaus Kedler, magnante del carbone tedesco, acquista i diritti sulla ECF e la trasforma in Ultimate Combat Alliance, che ebbe nel roster diversi wrestler che avevano fatto parte del roster ECF. Il primo show, gli altri furono a cadenza bisettimanale, della UCA fu Obsession #1 ed ebbe come Main Event un tag team match tra Eric Callaway ed Alex Condor e l'Hardcore Team. Il primo special Event della federazione fu Special Obsession che vide la riassegnazione dell'ECF Undisputed Title, per l'occasione rinominato UCA Undisputed Title, in un Triple Theat tra Martin Nash, Xero ed Aeternum, a prevalere e a tornare campione fu Martin Nash. Il successivo special event fu la seconda edizione di Bloody Winter il cui main event fu Martin Nash vs El Nino per l'UCA Undisputed Title. Nel Marzo 2008 gli show cambiarono per breve tempo in Death Impact quando Jeff Tamlein entro nello staff dell'UCA, nel primo Death Impact ebbe inizio il torneo per l'assegnazione dell'UCA Werckness Title, torneo che non vide mai la fine perchè la UCA da lì a poco chiuse i battenti.

La ECF in WBFFEdit

Per un breve periodo nel 2010 nel corso degli show della WBFF, due ex atleti ECF, Alex Condor ed Eric Callaway, iniziarono a presentarsi nel corso degli show come il Team ECF con l'obiettivo di scindersi dalla WBFF per dar vita nuovamente all'ECF.

La ECF ritornaEdit

Obiettivo che viene raggiungo poco dopo la pubblicazione a Novembre 2010 del DVD ECF History, commentato dal duo Daniel Otto e Michael Durst. Nel Gennaio 2011 il Team ECF e alcuni atleti del roster WBFF si staccano dalla WBFF guidati da David Frieder, ai tempi della prima ECF un dirigente secondario, e danno vita alla nuova ECF con il primo show Death Impact andato in onda 16 Gennaio 2011 dall'ECF Arena di Montecarlo e che nel Main Event vide la vittoria di Alex Condor e la conquista dell'ECF Undisputed Title in un match contro Dexter Miller. Il primo PPV della federazione fu, neanche a dirlo, Bloody Winter che andò in onda il 13 Febbraio del 2011 e che nel Main Event vide Alex Condor difendere l'ECF Undisputed Title dagl'attacchi di Red Revolution Raven in un Flaming Hell in a Cell Match.

L'era Jimmy BarbaroEdit

Nel corso di Death Impact #6 fanno il loro esordio James Earl Parks, avvocato di colore e noto attivistà americano, e il gigantesco Mr. Black un wrestler gigantesco coperto interamente da una tuta per coprire, a detta di James Earl Parks, le ustioni che aveva su tutto il corpo. L'obiettivo di Parks e di Mr.Black è di conquistare il rispetto che le persone di colore meritano. Nel corso degli show attaccano verbalmente più volte la dirigenza, mentre nel main event prosegue ancora la rincorsa di RRR al titolo ECF. I [<3] Violence mentre Mr. Black affronta e batte Adam Gerrard, nel Main Event Red Revolution Raven batte Alex Condor in un Fall Counout Anywhere Match e conquista l'ECF Undisputed Title. A Death Impact #9 Mr. Black ottiene la possibilità di lottare per una shot all'ECF Undisputed Title,e nel main event affronta Alex Condor battendolo. Alla fine del match Mr.Black colpisce James Earl Parks e si toglie la maschera rivelandosi essere Jimmy Barbaro. Da Death Impact #10 Jimmy Barbaro rivela che c'è stato lui dietro la chiusura di major come EEWF, REWF e dietro il fallimento del progetto WRC, solo per poter acquistare i diritti di tutte queste federazioni e infine impossessarsi dell'ECF. Così Jimmy Barbaro è il nuovo owner della ECF e presenta colui che dovrebbe coadiuvarli, e invece si rivelerà il suo più acceso nemico, l'ex stella della REWF Bill Remington. Jimmy Barbaro per sbarazzarsi del nuovo avversario porterà in ECF TheRakiel e la sua stable i Rise Of The Fall. Inoltre nell'anno e mezzo di dominio di Jimmy Barbaro la ECF inizia una guerra silenziosa con la WBFF che si tramuta in un alleanza quando i Rise Of The Fall si rendono troppo pericolosi, alleanza che sfocia nell'evento condiviso ECF/WBFF Hardcore In Betlemme dove nel Main Event Jimmy Barbaro tradisce il suo Team, composto da Frank Thompson Walker, Jack Leone e Michael McFarry schierandosi con i Rise Of The Fall e regalando loro l'anima di FTW, che diventerà il nuovo Leader dei Rise Of The Fall. A Gennaio la ECF organizza il Game Of Thrones, un torneo che vede partecipare due membri per federazione e alla fine vede vincitore Red Revolution Raven che rappresentava la WFS

La caduta di un Re coincide sempre con l'ascesa di un'altro ReEdit

A Rage In The Cage III l'assemblea degli azionisti non si dichiara soddisfatta dell'operato di Jimmy Barbaro e gli da un mese di tempo per risollevare le sue sorti, nel frattempo fa la sua comparsa il padre, John Barbaro sr, ex presidente della Barbaro Corporation deposto in passato da quella stessa assemblea degli azionisti. I mesi di Maggio e Giugno per l'ECF sono all'insegna della rivalità tra i due Barbaro e con la fine della guerra fredda con la WBFF, coincisa con la chiusura della federazione americana. A School's Out For Hardcore Summer, l'assemblea degli azionisti solleva dall'incarico di owner e di presidente della Barbaro Corporation Jimmy Barbaro, per affidarlo a John Barbaro sr. Come ultimo atto Jimmy Barbaro firma il suo contratto come wrestler della ECF.

Niente più Death Impact, è tempo di F!GHT!Edit

Death Impact #55 non ha neanche il tempo di iniziare perchè John Barbaro sr da inizio alla sua campagna di cambiamento della ECF e mette in pensione lo storico show della ECF, Death Impact, per dar vita a un nuovo show F!GHT. Inoltre John Barbaro sostituisce il PPV Midsummer Nightmare con un nuovo PPV Renaissance e lo porta fuori dall'ECF Arena, infatti Renaissance si tiene il 28 Agosto al Palais Omnisport di Parigi.

Il ritorno di TamleinEdit

Il nuovo format dell show inizialmente ha un buon successo, ma pian piano la noità andò scemando e la federazione si trovò a navigare in rutte acque, rendendosi quindi necessario un cambiamento. Questi eventi portarono il 13 novembre 2013 all'acquisizione dei diritti tv della ECF all'emittente Fight TV, che acquistò buona parte della federazione e si guadagnò il diritto di avere un suo esponente all'interno, figura che venne ricorperta dal giovane francese Jacques Louis Girard nel ruolo di General Manager. Per settimane l'ECF proseguì con degli show ridotti e vi furono parecchi tagli al budget ed al roster, cosa che da un lato favorì il fiorire di nuovi talenti. La rivoluzione ebbe un altro punto di svolta il 17 gennaio 2014 quando, in occasione di F!GHT #50, Girard annunciò che la ECF aveva un nuovo owner, o per meglio dire un vecchio owner; infatti fu uno dei fondatori dell'ECF, Jeff Temlein, aprendere il posto di John Barbaro Sr., decretando così la fine dell'era Barbaro alla guida dell'ECF.

Titoli e detentoriEdit

Titolo Campione/i Attuale/i Vinto il Show/PPV Campione/i Uscente/i
ECF Undisputed Championship Horestes Girotti 13 Dicembre 2013 ECF F!GHT #46 Aaron Lahart
ECF Underground Championship Nandpal Klose 18 Settembre 2013 ECF Back To Violence 2013 Henry Leon White
ECF Tag Team Championship Youn Lions (Lapo Bartolini & Steven O'Brien) 8 Dicembre 2013 ECF Hardcore in Betlemme 2013 Money Mafia (William Last e Black Dragon)
ECF Zero Gravity Championship Mistic Zane 3 Novembre 2013 ECF Halloween Massacre 2013 Eric Callaway


Titoli RitiratiEdit

Titolo Campione/i Attuale/i Vinto il Show/PPV Campione/i Uscente/i
ECF Majestic Championship Aeternum ECF Death Impact #25 The Vulture
ECF X-Steal Championship Black Rose Ottobre 2006 ECF Paycheck Pain And Agony Eric Callaway
ECF Women Championship Candice Carson WDW Last Sacrifice 2006 Wendy Proust
GEF Championship Andy Guerrero 4 Aprile 2011 Friday Night Tap Out Kaze

Pay-per-view 2014 Edit

Per PPV precedenti vedi PPV ECF per Anno

Mese Evento
Gennaio ECF Bloody Winter 2014
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre