FANDOM


La Chaotic Existence è una stable fondata nel febbraio 2011 da John Kratos nella WBFF Wrestling, che ha preso parte a eventi di altre federazioni come la Jack Leone Wrestling, il Consejo Americano Luchadores ed eventi creati dalla Full Wrestling Federation. L'obiettivo della Chaotic Existence è di reclutare membri, lottatori o semplici seguagi, e garantire loro un luogo privo dalle costrizioni della società, dove non bisogna indossare una maschera sociale e si può essere naturali.

Formazione e membri Edit

Storia della Chaotic Existence Edit

La formazione nella WBFF Wrestling Edit

La Chaotic Existence è la perfetta derivata del Violence Club, vecchia stable di John Kratos basata sulla violenza al servizio del miglioramento delle condizioni umane. La Chaotic Existence nasce perché il Greek Warrior sente l'esigenza di offrire a chi lo desidera un luogo privo di costrizioni sociali, dove si può essere realmente liberi. Questo lo porta a divenire nemico della dirigenza, in particolare dei co-owners Jack Leone e Michael McFarry.

John Kratos e Black Violence diventano alleati all'inizio del 2011, a loro presto si aggiunge Psycho Roman, che sostituisce il Greek Warrior sotto alla sua armatura a Freezing Evolution 2011. Tuttavia, il guerriero romano è il primo a lasciare la fazione appena nata e viene seppellito simbolicamente a The People's Choice 2011. Jacob Lamda lo rimpiazza, diventando il terzo membro della squadra.

A The Last War 2011, il team ottiene una sconfitta devastante nei War Games. Nel frattempo entra a far parte del team anche "Mr. Nightmare" Brad Smith, che viene convinto da Kratos a sfruttare il suo lato più brutale. Uno fra i punti di massima della Chaotic Existence avviene nel periodo che precede Survivor of the Ring 2011, dove Kratos combatte per l'Undisputed WBFF Heavyweight Champion contro il campione Red Revolution Raven, ma viene sconfitto.

I feud con new Turkish order e Cartello del Wrestling Edit

A fine estate del 2011, gli invasori del new Turkish order prendono subito di mira la Chaotic Existence, che come primo baluardo della WBFF Wrestling si erge ad affrontarli. La prima sfida avviene a Extreme Desperation 2011, con la vittoria del new Turkish order. Anche a Blood River 2011 c'è un altro insuccesso da parte di Brad Smith contro Eddie "il turco."

Il feud viene contrapposto da quello con il Cartello del Wrestling, formato dall'alleanza dei messicani Trinidad y Sombrero, che pare andare meglio di quello con i turchi. Avvengono due importanti vittorie contro i messicani a Gates of Hell 2011 e ad Hardcore in Betlemme 2011. Terminata la faida con i messicani, riprende lo scontro con i turchi.

Il ritorno nel 2015 Edit

A WBFF Maniacs VII, il 29 marzo 2015, dopo un duro scontro, John Kratos sconfigge Malcolm Clark. Poi gli presenta un gruppo di seguaci, Black Violence e Jacob Lamda, consegnandogli la Chaotic Existence come suo nuovo leader. Il Greek Warrior si tira fuori dalla fazione, mentre Malcolm riesce a portare nel team altri due membri, Cactus Mike, ex rivale quando era nel Sombrero e quindi nel Cartello del Wrestling, e "Wizard" Eddie Dryward. A Mike viene fatto un lavaggio del cervello. Ci sono momenti in cui tutto pare andare a gonfie vele, Wizard riesce addirittura a vincere il King of Fight Championship.

Le intenzioni della nuova Chaotic Existence sono diverse dalle precedenti, infatti la libertà viene intesa come un obiettivo caotico che non segue alcuno schema prefissato.

L'abbandono di Malcolm Clark e lo split Edit

Malcolm Clark pondera diverse volte di lasciare la Chaotic Existence, senza mai farlo realmente. Tuttavia, fra settembre ed ottobre 2015, il lottatore sparisce dalle scene ed il gruppo entra in crisi. La Chaotic Existence prende parte agli eventi della Jack Leone Wrestling, collezionando sconfitte a Shine on You Crazy Brick in the Wall e, in seguito alla defezione di Cactus Mike che si unisce al Sombrero, anche a Suplex City, New Jersey. La Chaotic Existence partecipa ad un torneo Trios del Jack Leone Dojo, ma viene subito eliminata.

Lo split, tuttavia, avviene a Bloody Desperation 5x02, il 6 novembre 2015, nell'edizione speciale chiamata Unleash the Fire. Black Violence, ormai leader dall'abbandono di Malcolm, scioglie la fazione. Jacob Lamda abbandona il team, mentre Wizard sceglie di formare un tag team con Violence. Il team, tuttavia, rimane semi-attivo e provvisoriamente abbandona la federazione per dedicarsi completamente alla Jack Leone Wrestling.

Il ritorno della Chaotic Existence e la Chaotic Existence School Edit

La fase finale del 2015 è fondamentale per la Chaotic Existence, che si riprende bene dal tradimento di Cactus Mike grazie al ritorno di Jacob Lamda, che si unisce a Black Violence e Wizard... ma compare anche Malcolm Clark, siccome suo padre è il finanziatore della fazione e ha permesso a loro di creare la Chaotic Existence School. La sede della scuola è a York, Yorkshire (Regno Unito). A partire dal gennaio 2016, la Chaotic Existence School entra a far parte del Total War Project di Simon Steed.

Il piano di distribuzione della Chaotic Existence stavolta è inter-promozionale. Black Violence, Wizard e l'allieva Amanita Phalloides approdano in WBFF, Jacob Lamda in VDW, mentre l'intera stable è parte della JLW, con l'enfasi dell'utilizzo di allievi in TWP. La Chaotic Existence viene separata a JLW Pro Wrestling Wars I, il 17 gennaio 2016, con Black Violence e Wizard in tag nel Team Prodige, mentre Amanita entra a far parte del Team Kamen. Tuttavia, nessuna delle due fazioni alla fine ha la meglio nell'evento, vinto dal Team Völkermord.

Sempre nello stesso evento, nell'epilogo i membri della Chaotic Existence si svelano agenti di Mr. Khan e si sottomettono al misterioso uomo d'affari con un giuramento di fedeltà. Diventa dunque Mr. Khan il boss della Chaotic Existence, mentre la scuola viene mandata avanti da Black Violence.

Cinture vinte Edit

  • 1x CAL Trios Champions (John Kratos & Brad Smith & Jacob Lamda) [da 24.12.2011 a 29.03.2012]
  • 1x WBFF King of Fight Champion ("Wizard" Eddie Dryward) [da 31.07.2015 a 14.08.2015]
  • 1x WBFF Deadly Shiver Champion (Malcolm Clark) [da 29.03.2015 a 05.06.2015]